Archivi del mese: aprile 2017

Immagine

passeggiata lungo il Botteniga

Annunci
Immagine

serata su SPV a Volpago del Montello

Immagine

appello a marcia no pesticidi

Immagine

festa Garzaia Pederobba

giornata di primavera

 

 

Immagine

ad Asolo

Domenica 23 aprile Marcia della Liberazione del fiume Musestre.

Ciao a tutt*, anche quest’anno stiamo organizzando la marcia della Liberazione dei fiumi. Nel 2016 abbiamo percorso l’intera asta del fiume Meolo da Breda di Piave fino alla foce. Quest’anno si propone di percorrere il fiume Musestre, dalle sorgenti in via Parè fino alla foce nel fiume Sile. Il tratto da percorrere è di circa 24 km e (alla media di circa 5 km/h) il tempo di percorrenza è di circa 5 ore. Partenza alle ore 10 presso il parcheggio di villa Olivi a Breda di Piave e arrivo a Musestre alle ore 15 circa. Per consentire il ritorno a Breda di Piave al termine della marcia, si dà appuntamento (a chi può) alle ore 9.15 presso il parcheggio in via Everardo a Musestre (vicino alla chiesa). Lì si parcheggeranno le auto, si formerà un unico equipaggio e si raggiungerà il luogo della partenza della marcia (in via Parè a Breda). Obbiettivo della marcia: declinare la Festa della Liberazione come auspicio di fruizione condivisa di uno spazio collettivo, di rigenerazione ambientale e territoriale, di liberazione del territorio dalle logiche dello sfruttamento antropico. Può essere l’occasione per realizzare un censimento delle criticità e delle valenze del territorio: portatevi un quaderno per prendere appunti. Si segnala che il fiume Musestre è oggetto di un processo per la gestione condivisa del territorio, assieme ai fiumi Meolo, Vallio, Melma, Nerbon (e anche Storga e Limbraga, se l’amministrazione di Treviso aderisce al percorso del processo decisionale pubblico). Il 25 maggio 2017 il Comitato Tecnico del Contratto di Fiume Meolo Vallio Musestre e del CdF Melma Nerbon è stato invitato a presentare la propria esperienza innovativa a Roma all’interno della Biennale Spazio Pubblico alla presenza di numerosi rappresentanti del Ministero dell’Ambiente. Anche gli appunti presi durante la marcia potrebbero concorrere alla formulazione di alcune proposte di intervento finalizzate ad aumentare l’accessibilità ai fiume come spazio collettivo. Se vuoi partecipare o aderire alla marcia per la Liberazione del fiume Musestre, invia una mail di risposta. Si può partecipare alla marcia anche solo percorrendo un tratto minore dell’intera asta: ad esempio da Biancade a Musestre, o da San Martino a Spercenigo, o da Breda a San Martino,… o a piacere vostro. Ciao e grazie.