Archivi categoria: agricoltura

Immagine

GC TV – febbraio

Immagine

GC dicembre a TV

Immagine

scambio sementi rustiche e antiche

Immagine

Genuino Clandestino TV – ottobre

Domenica 27 Ottobre 2019 torna il mercato di Genuino Clandestino a Django!

**IN CASO DI PIOGGIA IL MERCATO SI TERRA’ AL COPERTO**

ESPOSIZIONE DEI PRODUTTORI ED ARTIGIANI: A partire dalle 10.00 e per tutto il giorno ci saranno ortaggi e frutta di stagione, formaggi, farine, mieli ed oli vari anche di canapa. Inoltre: pane, focacce, biscotti e pizze, conserve e confetture, vini, birre e grappe.
La rete di produttori di Genuino Clandestino Treviso impegnati nella lotta per l’autodeterminazione alimentare, promuove i suoi prodotti (sani, genuini, liberi da sfruttamento e a km o) e ci presenta una giornata ricca di appuntamenti!
Una sperimentazione di un modello di economia che impegna reciprocamente produttori, artigiani e consumatori per sovvertire le catene di distribuzione, ridurre la distanza alimentare, valorizzare le relazioni sociali, sensoriali e gustative.
Realizzare la sovranità alimentare nelle città significa difendere la piccola agricoltura contadina nelle campagne creando una relazione diretta tra chi produce e chi consuma.

CASTAGNATA DI FINANZIAMENTO!
inizia l’autunno e con l’autunno arrivano le castagne! quale migliore occasione per gustare un cartoccio di castagne biologiche e finanziare i lavori dello spaccio alimentare?

BIMBI A DJANGO: LABORATORI & ATTIVITA’ PER PICCOLI RIBELLI!
Alle 11 e alle 15 proponiamo attività per bambini!
Laboratori, attività fisica, lettura..ce n’è per tutti i gusti!

Ore 11: CURIAMOCI CON LE PIANTE
secondo Incontro-laboratorio con Enrico Gobbin, naturopata
curarsi con le piante del giardino, vecchie amiche ci vengono in soccorso contro i malanni di stagione. Impariamo ad usarle!

DALLE 19 RUMORI DALLA MANDRAGOLA! Musica acustica per allietare l’aperitivo domenicale!
per l’occasione si esibiranno per noi i RITMI POPOLARI!
Popolari nasce nella Primavera del 2018.
I componenti sono: Maria Simionato Organetto Diatonico- Lionello Donadi Chitarra- Beppe Zanotelli Cornamusa e Flauto traverso -Pasquale Braca (Lino) (Percussioni).
Il gruppo è attivo nella riproposta e nell’elaborazione della musica popolare tradizionale del Nord Italia e di altre Nazioni Europee.
L’obbiettivo del gruppo è diffondere la conoscenza della musica e della danza popolare tradizionale con la quale si presta anche ad animare momenti ricreativi in diversi contesti.

Fridays For Future Treviso è un movimento apartitio che lotta per la giustizia climatica e l’individuazioni di soluzioni relai alla crisi climatica. A genuino clandestino raccoglieranno le firme per presentare al comune di Treviso la dichiarazione di emergenza climatica ed ecologica

LO SPAZIO BRU: Baratto Riciclo Usato, allo Spazio BRU proponiamo una nuova modalità di consumo, un punto di redistribuzione e scambio per dire no all’usa-e-getta.

OPIFICIO TALKING HANDS: Tutto il giorno verrà aperto al pubblico l’opificio DI Talking Hands – Con le mani mi racconto., atelier di falegnameria autogestito da un gruppo di rifugiati richiedenti asilo ospiti all’interno di centri temporanei di accoglienza di Treviso.

Immagine

GC di settembre a TV

festival a Trevignano

A Conegliano si farà il referendum per vietare l’uso di pesticidi in tutto il comune.

http://www.oggitreviso.it/conegliano-si-far%C3%A0-referendum-vietare-luso-di-pesticidi-tutto-comune-214820?fbclid=IwAR33LevKcaqCt-f_98v4QiMa7PsPpDslGHQ70AcGuKPioVVAVDL74HZjpqk

05/09/2019 – Il collegio dei garanti ha dichiarato ammissibile il referendum proposto dal comitato promotore.

CONEGLIANO – Il referendum anti pesticidi si farà: il collegio dei garanti ha infatti dichiarato ammissibile il referendum proposto dal comitato promotore. Ora rimane da stabilire una data per il voto: l’obiettivo degli ambientalisti – attraverso il quesito referendario – è quello di impedire l’uso dei pesticidi chimici sul territorio del comune di Conegliano. Il referendum chiederà ai cittadini se sono favorevoli o meno al divieto di usare prodotti chimici all’interno delle coltivazioni coneglianesi. La data ancora non si conosce: pare improbabile quella del 30 novembre, visto che i tempi tecnici e burocratici sarebbero molto stretti. Il referendum, inoltre, non può essere organizzato in concomitanza con le elezioni, e la prossima primavera qui in Veneto si voterà. Quindi le tempistiche rimangono incerte. Per organizzare tutta la “macchina” referendaria il comune dovrà sostenere una spesa di circa 100mila euro.

 

Immagine

ospitalità diffusa

serata agricoltura sostenibile

Gruppo di Acquisto Solidale di Preganziol

Per i Gruppi di Acquisto Solidale è fondamentale la diretta conoscenza dei produttori da cui ci si rifornisce, così com’è essenziale la fiducia. Costruire un rapporto fiduciario non è semplice, perché in questo assumono un ruolo centrale l’affidamento e la reciprocità. Per questa ragione è importante incontrarsi, fare conoscenza e confrontarsi.
Lunedì 17 giugno, dalle ore 20:45 incontriamo con piacere:
ARTEMISIA OVUNQUE – Michela Piva e Marco Parpinel – giovane coppia di piccoli imprenditori agricoli che persegue il proprio sogno di coltivare rispettando l’ambiente
Solidalia – Alice Scotti Marcello – giovane impegnata nel lavoro della società agricola biologica Solidalia, che produce ortaggi e verdure biologiche
Sala Conferenze Biblioteca Comunale di Preganziol Piazzetta Ronfini 1 – 31022 Preganziol TV

ARTEMISIA OVUNQUEMichela Piva e Marco Parpinel
Siamo una giovane coppia di piccoli imprenditori agricoli. Da oltre dieci anni ci dedichiamo all’agricoltura biologica, sperimentando anche processi che garantiscono la naturale fertilità del terreno (ad esempio ispirandoci al metodo Manenti). Il nostro rapporto con i clienti è diretto. Lavoriamo/collaboriamo principalmente con i GAS e con altre realtà che si caratterizzano per la natura associativa e per l’impegno sociale fuori dalle istituzioni. Ognuno può valutare direttamente la qualità dei nostri prodotti. La distribuzione dei nostri prodotti orticoli avviene soprattutto nei mercatini. Non abbiamo intermediari. La nostra missione si suddivide in diversi punti: Rispetto della natura; Proteggere la biodiversità; Valorizzare le varietà ortofrutticole; Valorizzazione della agricoltura locale e il territorio; Recuperare e favorire ortaggi e tradizioni antiche. Ci potete trovare, con cadenza settimanale, a:
Cusignana: mercoledì pomeriggio
Treviso Open Piave: mercoledì sera
San Pelaio (Treviso): venerdì mattina
Montebelluna: sabato mattina.
Entrambi abbiamo una formazione universitaria in antropologia.

SOLIDALIA Alice Scotti Marcello
Sono referente del progetto di agricoltura didattica e sociale del Gruppo Solidalia, gruppo paritetico di cooperative con sede a Mirano (VE). Sono inoltre responsabile delle attività didattiche e sociali all’interno dell’Oasi WWF di Valle Averto.
Con Solidalia, riforniamo Gruppi di Acquisto Solidale e con i nostri prodotti siamo in grado di soddisfare il fabbisogno settimanale di circa 60 famiglie. Ma con le api ospitate nell’oasi del WWF produciamo anche miele millefiori ed acacia e poi prepariamo confetture di more selvatiche e su alcuni tratti di terreni coltiviamo anche asparagi e carciofi. In collaborazione con il WWF, abbiamo organizzato all’interno dell’oasi una fattoria didattica e sono già attivi percorsi natura ed eventi tematici per avvicinare grandi e piccoli a temi importanti come la biodiversità e la tutela dell’ambiente. Ogni guida affianca le scolaresche per far loro conoscere il mondo delle api, le tracce degli animali, i misteri della laguna… Abbiamo anche inserito una proposta/workshop per i ragazzi più grandi per far loro capire cosa comporta la gestione di un’oasi naturale. Sono laureata in giurisprudenza. Inoltre faccio volontariato nel reparto pediatrico dell’ospedale di Treviso con il progetto “Giocare in Corsia”.

Immagine

GC Treviso – giugno